Come scegliere il microonde per casa: segui la nostra guida

Quasi nessuno riesce più a fare a meno del microonde in casa. Un piccolo elettrodomestico molto comodo, che aiuta a preparare, riscaldare e scongelare vari tipi di pietanze. In commercio esistono davvero tanti tipi di forni a microonde e come ci dice www.ideedicasa.it dove è possibile trovare molto spunti non solo per l’arredamento, ma anche per l’acquisto degli elettrodomestici.

Il microonde oggi come oggi ha molte funzionalità in più se lo paragoniamo ai modelli passati. Tuttavia molte di queste funzioni extra per molte persone si rivelano inutili. Ecco perché prima di procedere con l’acquisto e investire comunque un po’ di denaro, dovreste valutare attentamente qual è il modello che fa per voi. Le caratteristiche fanno la differenza. Alcune per voi saranno importantissime, altre invece perfettamente inutili.

Gli elementi principali da prendere in considerazione sono 3. La marca, la potenza e le funzioni. Analizziamole adesso in breve. La potenza è un fattore importantissimo che dovete sempre tenere in considerazione quando andate ad acquistare un qualsiasi elettrodomestico. La potenza minima di un microonde deve essere di 600 W, altrimenti se inferiore potrebbe essere inutile. Più alto è il valore, più il forno è efficente ma allo stesso tempo inciderà di più sulla bolletta elettrica. I consumi salgono e perciò è bene che non esageriate troppo con la potenza di un forno. Per quanto riguarda il grill invece, deve avere una potenza di 700 W.

I brand in questo caso hanno il loro valore:

Tenete poi in considerazione la marca. E’ vero che ci sono molte marche emergenti molto buone ma dovete sempre leggere prima le recensioni. Prendere il primo forno a microonde che capita solo perché costa poco, può portarvi a fare un grosso buco nell’acqua. Perciò, comprate il microonde di una marca conosciuta o almeno ben recensita, che vi da quanto mento la garanzia di aver usato buoni materiali.

Passiamo infine alle funzioni del forno a microonde. Tra quelle di base troviamo lo scongelamento e il grill. Ci sono anche diversi modelli dotati di funzioni aggiuntive e noi vi consigliamo di valutarle in base alle vostre esigenze. Ricordatevi però che microonde con tante funzioni non è sinonimo di microonde perfetto. Per voi anzi può rivelarsi un modello inappropriato se non avete bisogno di farci grandi cose.

Un forno a microonde molto buono è quello della Samsung, il MG23F301TCk. Ha un design davvero molto elegante e di certo non possiamo negare che la firma Samsung è una garanzia per tutti! E’ considerato uno dei migliori sul mercato visto il rapporto qualità-prezzo. Il forno possiede una potenza di 800 W. Il grill invece, una potenza di 1100 W. Il display è digitale e da qui potete selezionare l’alimento e il peso del cibo, in modo da farlo cuocere in modo ottimale. C’è poi il Candy CMW2070DW. Ha un design più classico ma anche lui è una garanzia. Nella versione classica non c’è il grill ma potete scegliere di integrare la funzione. Ha una potenza di 700 W, un buon compromesso qualità-prezzo che lo rende un forno microonde perfetto per chi non ha grandi pretese.